AUTODROMO INTERNAZIONALE – MUGELLO CIRCUIT

AUTODROMO INTERNAZIONALE – MUGELLO CIRCUIT
0
(0)

L’AUTODROMO
L’Autodromo Internazionale del Mugello, progettato e realizzato con tutti gli accorgimenti scaturiti dall’esperienza agonistica, garantisce massima sicurezza sia per i piloti che per il pubblico. Ampie vie di fuga nei punti più impegnativi del tracciato: una strada di servizio per i mezzi di soccorso che possono liberamente muoversi per tutti e 5.245 metri del tracciato. Il Mugello, poi, ha dislivelli così specifici e così alti da risultare ideale per severi collaudi e test.  Progettato negli anni ’70 e poi profondamente rinnovato, il circuito – uno dei più suggestivi, moderni e sicuri del panorama internazionale – non ha subito alcun cambiamento nel tracciato, che rimane inalterato: fatto questo più unico che raro nel panorama internazionale. E’ sede abituale di test e prove di F.1, delle case leader nel Mondiale MotoGP e del Mondiale Superbike, di  case automobilistiche e motociclistiche nazionali ed internazionali. Ha ospitato la Formula 5.000 (che ha tenuto a battesimo l’impianto il 23 giugno 1974), la Formula 3.000, la Formula Due, il Fia-Gt e, unico impianto italiano, l’ITC: per quanto concerne le due ruote è sede del GP d’Italia.  La pista si distende per oltre cinquemila metri nei boschi e nel verde delle colline toscane. Tutte le strutture di supporto sono state realizzate potendo contare su tecnologie costruttive all’avanguardia. Nella palazzina direzionale sono stati creati locali nuovi e polifunzionali, attrezzati di tutti i servizi.

Gli spettatori possono “partecipare” alle gare con grande intensità grazie alle numerose tribune naturali dislocate lungo l’intero anello della pista.

IL TRACCIATO
L’Autodromo Internazionale del Mugello, diretto da Paolo Poli, fa della sicurezza il suo biglietto da visita: a partire dai box (20, ognuno di 12×12 metri ) capaci di offrire tutto lo spazio necessario per lavorare in tutta tranquillità. In pista sono utilizzati i sistemi più moderni (TV circuito chiuso con 27 telecamere tenute sotto controllo costante, airfence, pneumatici, ampie vie di fuga) ma una funzione determinante è quella svolta dagli addetti alla sicurezza. Gli ufficiali di percorso, punto di riferimento costante per tutto il tracciato, pronti ad intervenire insieme al servizio antincendio, sono la longa manus della direzione gara. Il servizio medico è assicurato da un efficiente staff di rianimatori, specialisti, infermieri professionali e soccorritori, pronti all’intervento in pista o nell’attrezzato centro medico, sempre operativo. Il tracciato si estende per 5245 metri nei dolci declivi delle colline toscane, dove innovazione tecnologica e salvaguardia ambientale sanno convivere. I tre paddock che fanno parte della struttura  hanno rispettivamente una superficie di 26.000 mq (area centrale), 7.000 (area centro medico), 6.500 (area tv compound).

tracciato del Mugello

tracciato del Mugello

Prenotazione pista
Il contatto di riferimento è Veronica Boni

Sito ufficiale: www.mugellocircuit.it

DOVE SI TROVA
Il circuito del migello lo trovi a
Senni-San Carlo, 15, 50038 Scarperia e San Piero – FIRENZE

 

 

 

4250 Visite Totali 2 Visite Oggi

Cosa ne pensi di questo post?

Clicca sulle stelle per valutarla!

Media dei voti 0 / 5. Voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *